Esperienza reale al cinema

naked_city

"Level 6"
1 Anno di Phica.net
Messaggi
1,418
Punteggio reazione
3,888
Punti
119
luglio 2013
terzo racconto con protagonista B.
i precedenti qui:
https://www.phica.net/forums/threads/il-vicino-di-casa.16540010/
https://www.phica.net/forums/threads/dietro-alla-spiaggia.16539529/
un fine settimana B. aveva deciso di venirmi a trovare in piemonte. avevamo appuntamento a torino, così decisi di organizzare una sorpresa hot per lei, vista la sua sempre alta voglia di perversioni senza ritegno.
ero in contatto tramite un sito di incontri con G., un maturo torinese, desideroso di incontri particolari in luoghi pubblici, quale miglior luogo allora se non un cinema aperto al pomeriggio?
avevo scritto a G. di farsi trovare in quella sala, dove si proiettava un film europeo decisamente non mainstream in modo che non ci sarebbe stata una folla durante la proiezione e di cercare una coppia con le nostre caratteristiche, così ci saremmo divertiti un pò...
B. era totalmente all'oscuro di tutto, quando arrivò alla stazione le proposi di andare al cinema e lei accettò, guardandomi un pò stranamente ma sapendo che sia io che lei eravamo appassionati di cinema d'autore.
B. 30 anni, capelli scuri e lunghi, magra, seno piccolino era indossava un vestitino corto blu con i bottoni sul davanti.
ci accomodammo in una posizione un pò defilata, cercai dei posti tranquilli senza la possibilità di sedersi alle nostre spalle, sala praticamente deserta, 5 o 6 persone in totale ma molto sparpagliate. prima della proiezione cominciai a guardarmi intorno per capire se il maturo G. fosse già presente.
dopo qualche minuto finalmente, proprio poco prima che spegnessero le luci ecco l'uomo che aspettavo...
si mise a sedere al fianco di B. e le luci si spensero.
il film partì e io e il maturo ci lanciammo qualche sguardo di intesa, appoggiai la mano sul ginocchio di B. e cominciai ad accarezzare in maniera piuttosto eccitata... lei cercava di rimanere impassibile ma capivo che cominciava a scaldarsi...
poco dopo notai che il maturo spostava la sua mano destra sempre più vicina alla gamba di B. sfiorandola, lei non batteva ciglio, cosa che a G. dava sempre più coraggio. gli sfioramenti fatti col dorso della mano si trasformarono presto in carezze ben più evidenti, fino al momento in cui la mano si posò sulla coscia di B., io la guardai e vidi che si stava mordendo il labbro inferiore, era fatta ormai. il maturo stringeva con forza e saliva sempre più in alto scoprendo sempre di più la gamba, si vedeva quasi la mutandina e la natica. G. cominciava ad essere molto eccitato, si vedeva dal rigonfiamento dei suoi pantaloni, spostò la mano nell'interno coscia di B., lei d'impulso aprì un pò le gambe offrendosi allo sconosciuto. lui non se lo fece dire due volte e si insinuò tra le gambe cominciando a toccarla nell'intimo. il film intanto scorreva e io guardavo la scena senza dire una parola. G. la stava masturbando, B. godeva tantissimo ma i suoi gemiti erano strozzati per non far rumore. G. a quel punto prese molta iniziativa e si girò verso di lei baciandole il collo prima e poi sbottonandole il vestitino. sapevo che non aveva il reggiseno quindi per G. era un gioco da ragazzi strizzarle i capezzoli. io non capivo più nulla, c'era B. al mio fianco praticamente nuda in un cinema tradizionale. al maturo G. però non bastava, voleva di più, così le sfilò in maniera piuttosto rude le mutandine nere e i sandaletti. ora era come la voleva. senza dire una parola fece capire a B. che avrebbe dovuto accucciarsi davanti a lui. lei obbedì, lui tirò fuori il suo cazzo durissimo e glielo infilò in bocca. lei usava praticamente solo la lingua per non far rumore. gli leccava avidamente il cazzo come fosse un gelato. io la guardavo, in ginocchio quasi al buio nuda con solo il vestitino completamente aperto alle prese con quel grosso calibro maturo. G. le teneva la testa e ogni tanto glielo infilava in gola. B. era in estasi e si levò il vestitino, voleva rimanere nuda come una troia. lui a quel punto non resistette più e venne nella bocca di B.

fine prima parte
 
OP
naked_city

naked_city

"Level 6"
1 Anno di Phica.net
Messaggi
1,418
Punteggio reazione
3,888
Punti
119
seconda parte
una volta che il maturo G. si svuotò nella bocca di B. si ricompose, lasciandola a terra praticamente nuda, mi guardò e mi fece cenno che ci avrebbe aspettato fuori dal cinema. B. si rialzò in silenzio, raccolse le sue cose in giro per le poltroncine e corse in bagno a rivestirsi, il tutto senza dire nulla, nemmeno un cenno di intesa con me, era proprio nel suo mondo perverso in cui io non ero che una pedina.
dopo qualche minuto uscì dal bagno del cinema e si diresse fuori, io le corsi dietro.
G. era davanti allo stabile che fumava una sigaretta, una volta raggiunto ci guardò in modo serio, quasi spietato e ci disse 'oggi vi porterò anch'io io al cinema, ma è un cinema molto diverso da questo!'
aggiunse 'ora devo andare a prendere mia moglie che è a far commissioni, la porterò a casa e poi ci troveremo al cinema xxxyyyzzz... tra un'ora' guardò B. e le disse in modo severo 'tu devi essere senza mutande hai capito?'
B. annuì... era già in trance perversa!
durante quell'oretta, ci dirigemmo a piedi verso quel cinema che era chiaramente a luci rosse e nel tragitto B. si fermò in un bar e sfruttò la pausa per levarsi gli slip. mi trattava con distacco, voleva solo andare in quel cinema e fare chissà cosa e avermi come spettatore. giunta l'ora stabilita entrammo nel cinema, il film stava già scorrendo, era un porno dozzinale dove una tettona si stava facendo scopare da due neri.
ci sedemmo e mi guardai intorno, due o tre personaggi nell'ombra e niente più... dopo poco arrivò G., molto meno intimidito rispetto al primo approccio, mi disse 'ora penso io a lei...' la fece alzare senza troppi convenevoli e le disse di levarsi tutti i vestiti, in fretta aggiunse...
B. eseguì senza fiatare, io seduto di fianco a loro ero eccitato a guardarla nuda in un cinema... G. la fece girare e appoggiare alle poltroncine davanti, comincio a masturbarla in modo gretto e perverso, leccandole il collo da dietro come una bestia, lei gemeva fregandosene del luogo dove eravamo, lui si abbassò i pantaloni mi guardò e mi disse 'adesso segati mentre mi scopo la tua fidanzata!' si mise dietro di lei, infilò il suo cazzone dentro B. e cominciò a scoparla senza ritegno, dandole forti colpi. io mi segavo guardando la scena e guardando soprattutto le espressioni di B., totalmente in balia di quel maturo.
i gemiti di B. destarono l'attenzione dei 3 spettatori che timidamente si avvicinarono a noi, totalmente disinteressati dal film guardavano G. scopare duro B., una volta arrivati nella fila davanti cominciarono a masturbarsi e ha toccare il seno di B., il più temerario cominciò a leccarle i capezzoli.
G. abbassò la schiena di B. sulle poltroncine in modo che i cazzi dei guardoni fossero all'altezza della bocca di B., così mentre il maturo la scopava a pecorina sempre più forte, a turno i tre misero i loro cazzi in bocca a B. che ovviamente succhiava avidamente.
fino al momento in cui G. voleva venire, prese B. per i fianchi e la fece accucciare nel corridoio diede due colpi al suo cazzo e le sborrò copiosamente sul viso. i tre guardoni non ci fecero mancare l'occasione e vennero anche loro sul viso di B. ma anche sul piccolo seno, grondava sperma.
il crudele G. guardò dalla mia parte e mi disse 'ora vieni qui e sborri anche lei sulla troia!' io mi avvicinai col cazzo di fuori e eiaculai nella bocca di B.; mentre venivo le guardavo il viso, i capelli, il seno, persino le gambe impiastricciate di sperma.
 

Shamoan

"Level 4"
Messaggi
1,021
Punteggio reazione
725
Punti
113
Che racconti avvincenti, li ho letti tutti, ma questo mi mancava...
Non so se già qualcuno te lo ha chiesto, ma non si potrebbe vedere B?
Da come me la fai immaginare dev'essere veramente una gran figa!!!
 

Jriko88

"Level 6"
1 Anno di Phica.net
Élite Fase 1
Messaggi
6,031
Punteggio reazione
3,287
Punti
119
seconda parte
una volta che il maturo G. si svuotò nella bocca di B. si ricompose, lasciandola a terra praticamente nuda, mi guardò e mi fece cenno che ci avrebbe aspettato fuori dal cinema. B. si rialzò in silenzio, raccolse le sue cose in giro per le poltroncine e corse in bagno a rivestirsi, il tutto senza dire nulla, nemmeno un cenno di intesa con me, era proprio nel suo mondo perverso in cui io non ero che una pedina.
dopo qualche minuto uscì dal bagno del cinema e si diresse fuori, io le corsi dietro.
G. era davanti allo stabile che fumava una sigaretta, una volta raggiunto ci guardò in modo serio, quasi spietato e ci disse 'oggi vi porterò anch'io io al cinema, ma è un cinema molto diverso da questo!'
aggiunse 'ora devo andare a prendere mia moglie che è a far commissioni, la porterò a casa e poi ci troveremo al cinema xxxyyyzzz... tra un'ora' guardò B. e le disse in modo severo 'tu devi essere senza mutande hai capito?'
B. annuì... era già in trance perversa!
durante quell'oretta, ci dirigemmo a piedi verso quel cinema che era chiaramente a luci rosse e nel tragitto B. si fermò in un bar e sfruttò la pausa per levarsi gli slip. mi trattava con distacco, voleva solo andare in quel cinema e fare chissà cosa e avermi come spettatore. giunta l'ora stabilita entrammo nel cinema, il film stava già scorrendo, era un porno dozzinale dove una tettona si stava facendo scopare da due neri.
ci sedemmo e mi guardai intorno, due o tre personaggi nell'ombra e niente più... dopo poco arrivò G., molto meno intimidito rispetto al primo approccio, mi disse 'ora penso io a lei...' la fece alzare senza troppi convenevoli e le disse di levarsi tutti i vestiti, in fretta aggiunse...
B. eseguì senza fiatare, io seduto di fianco a loro ero eccitato a guardarla nuda in un cinema... G. la fece girare e appoggiare alle poltroncine davanti, comincio a masturbarla in modo gretto e perverso, leccandole il collo da dietro come una bestia, lei gemeva fregandosene del luogo dove eravamo, lui si abbassò i pantaloni mi guardò e mi disse 'adesso segati mentre mi scopo la tua fidanzata!' si mise dietro di lei, infilò il suo cazzone dentro B. e cominciò a scoparla senza ritegno, dandole forti colpi. io mi segavo guardando la scena e guardando soprattutto le espressioni di B., totalmente in balia di quel maturo.
i gemiti di B. destarono l'attenzione dei 3 spettatori che timidamente si avvicinarono a noi, totalmente disinteressati dal film guardavano G. scopare duro B., una volta arrivati nella fila davanti cominciarono a masturbarsi e ha toccare il seno di B., il più temerario cominciò a leccarle i capezzoli.
G. abbassò la schiena di B. sulle poltroncine in modo che i cazzi dei guardoni fossero all'altezza della bocca di B., così mentre il maturo la scopava a pecorina sempre più forte, a turno i tre misero i loro cazzi in bocca a B. che ovviamente succhiava avidamente.
fino al momento in cui G. voleva venire, prese B. per i fianchi e la fece accucciare nel corridoio diede due colpi al suo cazzo e le sborrò copiosamente sul viso. i tre guardoni non ci fecero mancare l'occasione e vennero anche loro sul viso di B. ma anche sul piccolo seno, grondava sperma.
il crudele G. guardò dalla mia parte e mi disse 'ora vieni qui e sborri anche lei sulla troia!' io mi avvicinai col cazzo di fuori e eiaculai nella bocca di B.; mentre venivo le guardavo il viso, i capelli, il seno, persino le gambe impiastricciate di sperma.
Davvero bello mi sono eccitato tanto e ora corro a recuperare gli altri. Penso che mi seghero leggendo e immagindo le scene
 
OP
naked_city

naked_city

"Level 6"
1 Anno di Phica.net
Messaggi
1,418
Punteggio reazione
3,888
Punti
119
Che racconti avvincenti, li ho letti tutti, ma questo mi mancava...
Non so se già qualcuno te lo ha chiesto, ma non si potrebbe vedere B?
Da come me la fai immaginare dev'essere veramente una gran figa!!!
CAM002753.jpg

questa è una foto fatta da lei a casa di uno che si scopava mentre stava con me...
da notare la macchia di sperma sul suo body...
 
Top Bottom