Esperienza reale Mia cognata

DrHouseDellaPhica

"Level 0"
Messaggi
5
Punteggio reazione
44
Punti
13
Age
31
  • Thread Starter Thread Starter
  • #27
Innanzitutto vi ringrazio grazio per i messaggi!!
Prima di proseguire con il racconto vorrei fare una piccola premessa sulla mia cognatina; come dicevo ha 10 anni più di me ed io l'ho conosciuta che avevo 16 anni (quindi lei 26). Inutile nasconderlo: a 16 anni ti monteresti pure la marmitta della moto ed essere in casa con una ragazze di 26, ti manda sensibilmente fuori si testa. Una sera di agosto di qualche anno fa i genitori della mia ragazza erano al mare per i weekend, la sorella della mia ragazza era dal fidanzato e lei era a casa da sola, così mi invitò a passare la notte da lei. Stavamo cenando quando, di colpo, dalla porta entra mia cognata piangente: il tipo l'aveva scaricata. Ricordo ancora che portava tacchi alti, gonnellina a quadri, canotta bianca che lasciava trasparire un reggiseno nero che contenevano quel bel seno sodo, occhiali grandi e capelli raccolti in una coda alta.
Si lancia sul divano affianco al tavolo in lacrime, e scoppia in un pianto disperato; io ero triste per lei, ma allo stesso tempo la visione di quelle cosce perfette mi mandava in bestia (avevo 18 anni all'epoca). La sorella si alza per consolarla, finché mia cognata si alza, afferra una bottiglia di vino ed inizia a bere. Ad un certo punto mi guarda e mi chiede di farle compagnia: iniziammo a bere una bottiglia e poi un'altra. Mi mettemmo tutti e tre sul divano e guardammo un film, non ricordo quale perché il mio sguardo era fisso sulle sue gambe e sul suo seno.
Si alza per andare in bagno e dalla gonna esce l'elastico di un perizoma nero molto molto sottile: stavo per esplodere.
Torna dal bagno con addosso un'altra canotta che lasciava l'ombelico scoperto ed un paio di pantaloncini veramente corto (tutto il sotto chiappa era fuori).
Non resisto, mi alzo e vado in bagno e, ovviamente, inizio a frugare nel cesto della biancheria alla ricerca di un suo perizoma sporco...ovviamente non c'è! Torno tristemente sul divano quando........
Sono contento di non essere l'unico in fissa per la cognata...ahaha!!
Dicevamo...torno sul divano e mi siedo accanto alla mia ragazza, quando lei mi guarda e dice: stanotte sicuramente non guidi per tornare a casa, dormi qui!
Guardo mia cognata, abbastanza brilla, che approva con un sorriso.
Guardiamo un altro film, beviamo un'altra bottiglia quando la mia ragazza si alza per andare a letto e mia cognata si alza dicendo che l'avrebbe seguita.
Io, ovviamente, non avevo portato il pigiama, quindi una volta in camera mi sfilo maglietta e pantaloni e mi lancio in mutande sotto al lenzuolo, assieme alla mia ragazza, che divideva la camera con la sorella.
Dopo poco, mia cognata di alza, va in bagno e sento il rumore della doccia. Subito il cazzo si rizza all'idea di averla nuda così vicino...provo a chiamare la mia ragazza, ma niente, non un cenno di vita.
Così, mi alzo di soppiatto, e mi avvicino alla porta del bagno, purtroppo chiusa.
Sento di rumori, oltre a quello della doccia, così mi abbasso per guardare dal buco della serratura e li vedo lei, il mio sogno erotico più grande, seduta sul water, completamente nuda che si masturbava. La schiena era appoggiata al muro, la testa abbandonata all'indietro con i lunghi capelli biondi sciolti che le scivolavano sulle spalle; la mano sinistra stringeva il seno ed il capezzolo duro faceva capolino. Il suo ventre era piatto, perfetto. Le sue gambe spalancate. E la sua mano destra, in mezzo, accarezzava sempre più velocemente quella figa semplicemente perfetta, completamente rasata. Tenendo gli occhi chiusi, la vedevo accarezzare sempre più veloce e sempre più con foga, quasi con rabbia, quella figa perfetta. Il cazzo mi esplodeva nelle mutande, la cappella era ormai fuori dallelastico. Così decisi di liberarlo e di iniziare a segarmi: iniziai a masturbarmi guardando lei che faceva la stessa cosa, e l'idea che stessimo godendo così vicini, separati solo da una porta, mi mandò in palla; sentii il sangue al cervello e di colpo sborrai, inondando letteralmente la porta. Corsi in cucina a prendere dello scottex e cercai di pulire la mia densa sborra, diedi un ultimo sguardo al mio sogno, che nel frattempo stava entrando in doccia, e tornai a letto, felice e con le palle vuote.
 

Penetrator

"Level 5"
Da 10 Anni su Phica.net
Messaggi
3,516
Punteggio reazione
2,015
Punti
139
Buongiorno a tutti, sono Luca, ho 29 anni e convivo da 9 anni circa. Da sempre, però, nella mia testa c'è mia cognata: 10 anni più grande di me, bionda, occhi azzurri, labbra carnose, 4 di seno bello tosto, un culetto largo e molto simpatica. Come dicevo, da quando la conosco in testa ho lei sempre e costantemente..non ho mai perso occasione per farle apprezzamenti velati e battutine, soprattutto dopo che si è sposata ed ha avuto due figli...
L'ho sempre sognata ed è da sempre il soggetto delle mie seghe...soprattutto per quelle minicanotte che era solita indossare a casa..
Lei era per me solamente un sogno, nient'altro che un lontano pensiero finché...un bel giorno.. l'ho dovuta accompagnare all'Ikea...
Fatemi sapere se continuare...grazie!
tra un po' chiederanno se devono continuare dopo il buongiorno...
 

alberto1979

"Level 1"
Messaggi
12
Punteggio reazione
63
Punti
13
Age
42
Ciao mi piace come sviluppi il tuo racconto ed il tuo desiderio .Se poi c'è qualcuno che cerca il pelo... non importa vuol dire che non capisce che l'erotismo chiede anche un pò di fantasia.
Quante volte ci siamo masturbati fantasticando su qualcuna che presente non era , per qualcuno allora non avremmo dovuto farlo.
Continua se vuoi
ciao
 

kokkojenny

"Level 0"
Messaggi
4
Punteggio reazione
0
Punti
1
Ciao mi piace come sviluppi il tuo racconto ed il tuo desiderio .Se poi c'è qualcuno che cerca il pelo... non importa vuol dire che non capisce che l'erotismo chiede anche un pò di fantasia.
Quante volte ci siamo masturbati fantasticando su qualcuna che presente non era , per qualcuno allora non avremmo dovuto farlo.
Continua se vuoi
ciao
Nessuno dice che non devi fantasticare….ma se scrivi un racconto reale deve essere reale. C’è la sezione racconti di fantasia e li puoi fare sesso anche con gli alieni e nessuno ti verrà a dire nulla eh!
 

kappapa

"Level 0"
Messaggi
98
Punteggio reazione
41
Punti
34
Age
40
tre post che hai fatto sono tre rotture di coglioni a chi scrive..... ma continua a leggere o cancencellati da sito se ti da cosi fastidio.
 

kokkojenny

"Level 0"
Messaggi
4
Punteggio reazione
0
Punti
1
tre post che hai fatto sono tre rotture di coglioni a chi scrive..... ma continua a leggere o cancencellati da sito se ti da cosi fastidio.
Intanto penso di non aver insultato nessuno. Se esistono i commenti vuol dire che ognuno ha diritto di parola. Se si cercano racconti di fantasia esistono racconti di fantasia, altrimenti leggere cazzate sui racconti reali è troppo. Io raramente commento, ma quando la fantasia supera la realtà intervengo!
 

totos2000

"Level 6"
Messaggi
1,758
Punteggio reazione
4,225
Punti
113
Ragazzi finiamola con le nostre pippe mentali
Ha raccontato un evento bene a chi piace se lo tiene a chi no piace cambia tread
Cerca altrove
Il nostro amico nn ha obbligato nessuno a leggere per qst chi vuole crederci continua a leggere altrimenti passa avanti
Anche nei film c'è fantasia e per qst lui come ha raccontato la sua storia ha fatto un buon lavoro perciò vero falso a noi nn ci frega siamo liberi di nn crederci ma lasciamo chi si impegna a raccontarci le cose
È un mio pensiero nn conosco l amico ma se gli è capitato qls del genere bene per lui
Post automatically merged:

Aspettiamo il seguito
 
Top Bottom