Momento nostalgia

Zorz

"Level 1"
Messaggi
43
Punteggio reazione
50
Punti
29
  • Thread Starter Thread Starter
  • #3
non solo i film, ma anche i grandi attori di quel periodo :)
forse questi film non vengono più girati perchè non c'è più "richiesta"...
Chi andrebbe a vedere un film per un paio di tette o un culo quando via internet trovo molto di più?
 

mumoorsi

Phica Supporter
Phica Supporter
Messaggi
21,078
Punteggio reazione
10,275
Punti
119
Age
30
forse questi film non vengono più girati perchè non c'è più "richiesta"...
Chi andrebbe a vedere un film per un paio di tette o un culo quando via internet trovo molto di più?
non posso che concordare con te....... generazioni diverse, richieste diverse, mercati diversi.
 

Ayeyebrazof

"Level 3"
Messaggi
255
Punteggio reazione
366
Punti
63
Posizione
Seduto
Come avete fatto giustamente notare, il cambiamento tocca tanti aspetti della società di oggi comprendendo nel pacchetto il cambiamento dei vari standard compreso quello della comicità nonché ilndover lottare con un ipocrita punto di vista della società che vuole mettere alla gogna la rappresentazione del sesso o del corpo femminile in TV.

All'epoca delle commedie che ci hanno fatto compagna in quegli anni "l'infermiera sexy" ad esempio era un cliché che prendevi per tale e ci facevi due risate perché contestualizzata nel film dove il Vitali di turno metteva in atto lansua gag e fine li (oltre al fatto che al me ragazzino forniva materiale per una bella sega). Oggi probabilmente si punterebbe il dito contro una cosa del genere perché "e la donna di qui e la donna di la..." senza considerare che l'intento del regista non è di certo comunicare che la donna sia in un certo modo o in un altro, ma semplicemente perché serviva a costruire la gag e nulla di più. Questo giusto per dfare un esempio.

Riguardavo proprio in questi giorni delle vecchie commedie italiane e non ho potuto che provare un po' di nostalgia.
Purtroppo penso che oggi quel tipo di commedia non trovi più una collocazione degna se non come "citazione" o parodia in film più adatti al contesto di oggi.
 

mumoorsi

Phica Supporter
Phica Supporter
Messaggi
21,078
Punteggio reazione
10,275
Punti
119
Age
30
Come avete fatto giustamente notare, il cambiamento tocca tanti aspetti della società di oggi comprendendo nel pacchetto il cambiamento dei vari standard compreso quello della comicità nonché ilndover lottare con un ipocrita punto di vista della società che vuole mettere alla gogna la rappresentazione del sesso o del corpo femminile in TV.

All'epoca delle commedie che ci hanno fatto compagna in quegli anni "l'infermiera sexy" ad esempio era un cliché che prendevi per tale e ci facevi due risate perché contestualizzata nel film dove il Vitali di turno metteva in atto lansua gag e fine li (oltre al fatto che al me ragazzino forniva materiale per una bella sega). Oggi probabilmente si punterebbe il dito contro una cosa del genere perché "e la donna di qui e la donna di la..." senza considerare che l'intento del regista non è di certo comunicare che la donna sia in un certo modo o in un altro, ma semplicemente perché serviva a costruire la gag e nulla di più. Questo giusto per dfare un esempio.

Riguardavo proprio in questi giorni delle vecchie commedie italiane e non ho potuto che provare un po' di nostalgia.
Purtroppo penso che oggi quel tipo di commedia non trovi più una collocazione degna se non come "citazione" o parodia in film più adatti al contesto di oggi.
hai espresso perfettamente un concetto che ci ha accompagnato negli ultimi 10 anni...... e aggiungo che, oltre ai film, questo cambiamento ha interessato anche i programmi televisivi ( eccezion fatta per quelli di bonolis) :)

la commedia all'italiana ha dominato gran parte degli anni 70, con film divertenti, situazioni che ricordavano la realtà sotto forma di parodia, grandi attori e bellissime attrici....... oggi invece solo eroi, superpoteri, film realizzati coi computer ecc ecc
 

Ayeyebrazof

"Level 3"
Messaggi
255
Punteggio reazione
366
Punti
63
Posizione
Seduto
hai espresso perfettamente un concetto che ci ha accompagnato negli ultimi 10 anni...... e aggiungo che, oltre ai film, questo cambiamento ha interessato anche i programmi televisivi ( eccezion fatta per quelli di bonolis) :)

la commedia all'italiana ha dominato gran parte degli anni 70, con film divertenti, situazioni che ricordavano la realtà sotto forma di parodia, grandi attori e bellissime attrici....... oggi invece solo eroi, superpoteri, film realizzati coi computer ecc ecc
Concordo con te, programmi TV tipo "drive-in" piuttosto che le commedie anni '70/'80, in qualche caso anche qualcosa dei primi degli anni '90, erano caratterizzate da quella che personalmente definisco "semplicità" che comunque li facevano apparire gradevoli e ti strappavano il sorriso.

Credo non sia un caso il fatto che oggi si tenda a rispolverare per quanto riguarda la mia/nostra generazione e scoprire per quanto riguarda quelli che in quel periodo erano troppo piccoli per goderne a pieno certi vecchi film.

Mi avete fatto tornare la voglia, quasi quasi me ne guardo uno anche stasera 😁
 

mumoorsi

Phica Supporter
Phica Supporter
Messaggi
21,078
Punteggio reazione
10,275
Punti
119
Age
30
Concordo con te, programmi TV tipo "drive-in" piuttosto che le commedie anni '70/'80, in qualche caso anche qualcosa dei primi degli anni '90, erano caratterizzate da quella che personalmente definisco "semplicità" che comunque li facevano apparire gradevoli e ti strappavano il sorriso.

Credo non sia un caso il fatto che oggi si tenda a rispolverare per quanto riguarda la mia/nostra generazione e scoprire per quanto riguarda quelli che in quel periodo erano troppo piccoli per goderne a pieno certi vecchi film.

Mi avete fatto tornare la voglia, quasi quasi me ne guardo uno anche stasera 😁
si, la semplicità che oggi sembra un qualcosa di impossibile da ottenere, poichè deve esserci polemica su ogni azione, su ogni frase, su ogni produzione, su ogni film, su ogni canzone, su ogni programma....... sarà che sono un nostalgico e che, quasi sempre, le cose che rimpiangiamo sono quelle che abbiamo vissuto tra infanzia e adolescenza, però penso che in questo caso ci sia parecchio da rimpiangere ( la corrida, il festivalbar, buona domenica)
 

Ayeyebrazof

"Level 3"
Messaggi
255
Punteggio reazione
366
Punti
63
Posizione
Seduto
si, la semplicità che oggi sembra un qualcosa di impossibile da ottenere, poichè deve esserci polemica su ogni azione, su ogni frase, su ogni produzione, su ogni film, su ogni canzone, su ogni programma....... sarà che sono un nostalgico e che, quasi sempre, le cose che rimpiangiamo sono quelle che abbiamo vissuto tra infanzia e adolescenza, però penso che in questo caso ci sia parecchio da rimpiangere ( la corrida, il festivalbar, buona domenica)
Assolutamente! Anche io sarò pure nostalgico e vorrei evitare di insistere troppo sulla tiritera "era meglio allora", è però innegabile che se guardiamo in maniera oggettiva a quello che viene proposto oggi non ci sono cose veramente innovative e mi pare ci sia una grande corsa al recupero e riciclo di quello che era il passato in certi ambiti come quello musicale.
Probabilmente nei format TV questo è meno frequente anche se poi a ben guardare una cosa come "Italia's got talent" si tratta di una corrida rimaneggiata e purtroppo privata degli elementi che rendevano quel programma qualcosa di "semplice" appunto e che oggi ricordiamo con nostalgia.
 

mumoorsi

Phica Supporter
Phica Supporter
Messaggi
21,078
Punteggio reazione
10,275
Punti
119
Age
30
Assolutamente! Anche io sarò pure nostalgico e vorrei evitare di insistere troppo sulla tiritera "era meglio allora", è però innegabile che se guardiamo in maniera oggettiva a quello che viene proposto oggi non ci sono cose veramente innovative e mi pare ci sia una grande corsa al recupero e riciclo di quello che era il passato in certi ambiti come quello musicale.
Probabilmente nei format TV questo è meno frequente anche se poi a ben guardare una cosa come "Italia's got talent" si tratta di una corrida rimaneggiata e purtroppo privata degli elementi che rendevano quel programma qualcosa di "semplice" appunto e che oggi ricordiamo con nostalgia.
avendo poche idee, si cerca di prendere programmi di sicura affidabilità provenienti dal passato, cercando di modificarli leggermente in modo da renderli attuali. Purtroppo i risultati sono scadenti, i programmi degli anni 80, andavano bene negli anni 80, oggi il pubblico richiede altro.
Non so se si tratti di una mancanza di idee innovative, oppure di un tentativo di affidarsi all'usato sicuro...... fatto sta che la tv è diventata succube dei social :)
 

Ayeyebrazof

"Level 3"
Messaggi
255
Punteggio reazione
366
Punti
63
Posizione
Seduto
avendo poche idee, si cerca di prendere programmi di sicura affidabilità provenienti dal passato, cercando di modificarli leggermente in modo da renderli attuali. Purtroppo i risultati sono scadenti, i programmi degli anni 80, andavano bene negli anni 80, oggi il pubblico richiede altro.
Non so se si tratti di una mancanza di idee innovative, oppure di un tentativo di affidarsi all'usato sicuro...... fatto sta che la tv è diventata succube dei social :)
Verissimo e la cosa che trovo in qualche maniera preoccupante è che lo stesso web, in un mondo dove ormai abbiamo il potenziale per rimanere connessi 24/24h, pare stia evolvendo i contenuti video (possiamo ormai considerarli la nuova TV credo) a qualcosa di ancora più sintetico e sterile (come se non ci fosse già abbastanza pochezza nella TV di oggi a gusto mio)
Cerco di spiegare meglio cosa intendo: con il tempo abbiamo visto cambiare i contenuti delle pagine web fino alla riduzione minima indispensabile tipo foto + didascalia brevissima e portando in qualche modo i navigatori del web a tendere a ignorare istintivamente i contenuti più lunghi e gradirli sempre meno.
Mi domando se le piattaforme come tiktok, o altre che presentano video "brevi" proposte da altri che ne stanno seguendo il principio, possano portare a una tendenza simile a quella dei contenuti scritti e fotografici anche per i video con il passare del tempo e, come diretta conseguenza, andare a incidere su quello che sarà il materiale video proposto su web e di riflesso sulla TV dell'intrattenimento che magari si troverà costretta ad adattare i propri format a quello che cercherà maggiormente il grande pubblico.
 

Penetrator

"Level 5"
Da 10 Anni su Phica.net
Messaggi
3,532
Punteggio reazione
2,060
Punti
139
Non fanno più quei bei film anni '70-'80 definiti "commedie sexy all'italiana"...
Solo a me mancano?
col buonismo di questi anni già tanto se ci sono ancor film guardabili...
il 90% (e mi sono tenuto basso) dei film dell'epoca adesso non li farebbero mai uscire...
 

mumoorsi

Phica Supporter
Phica Supporter
Messaggi
21,078
Punteggio reazione
10,275
Punti
119
Age
30
Verissimo e la cosa che trovo in qualche maniera preoccupante è che lo stesso web, in un mondo dove ormai abbiamo il potenziale per rimanere connessi 24/24h, pare stia evolvendo i contenuti video (possiamo ormai considerarli la nuova TV credo) a qualcosa di ancora più sintetico e sterile (come se non ci fosse già abbastanza pochezza nella TV di oggi a gusto mio)
Cerco di spiegare meglio cosa intendo: con il tempo abbiamo visto cambiare i contenuti delle pagine web fino alla riduzione minima indispensabile tipo foto + didascalia brevissima e portando in qualche modo i navigatori del web a tendere a ignorare istintivamente i contenuti più lunghi e gradirli sempre meno.
Mi domando se le piattaforme come tiktok, o altre che presentano video "brevi" proposte da altri che ne stanno seguendo il principio, possano portare a una tendenza simile a quella dei contenuti scritti e fotografici anche per i video con il passare del tempo e, come diretta conseguenza, andare a incidere su quello che sarà il materiale video proposto su web e di riflesso sulla TV dell'intrattenimento che magari si troverà costretta ad adattare i propri format a quello che cercherà maggiormente il grande pubblico.
sei stato molto chiaro nella spiegazione :) io sarò più sintetico e mi esprimerò in maniera più generica, affermando che il web ha già soppiantato la tv :)
 

mumoorsi

Phica Supporter
Phica Supporter
Messaggi
21,078
Punteggio reazione
10,275
Punti
119
Age
30
Direi che hai pienamente ragione.
anche solo e semplicemente per il fatto che la tv ha degli orari prestabiliti, è la tv che decide quando dobbiamo guardare un determinato programma/film/ serie tv :) questo concetto, sul web, viene capovolto completamente, in quanto siamo noi a decidere quando guardare un programma/film/serie tv :) in poche parole sul web gestiamo noi la situazione :)
 

Ayeyebrazof

"Level 3"
Messaggi
255
Punteggio reazione
366
Punti
63
Posizione
Seduto
anche solo e semplicemente per il fatto che la tv ha degli orari prestabiliti, è la tv che decide quando dobbiamo guardare un determinato programma/film/ serie tv :) questo concetto, sul web, viene capovolto completamente, in quanto siamo noi a decidere quando guardare un programma/film/serie tv :) in poche parole sul web gestiamo noi la situazione :)
Ah si si, oltre alla maggiore interazione che le varie piattaforme rendono possibile.
 

Djclaw7

"Level 1"
Messaggi
180
Punteggio reazione
229
Punti
43
Concordo con te, programmi TV tipo "drive-in" piuttosto che le commedie anni '70/'80, in qualche caso anche qualcosa dei primi degli anni '90, erano caratterizzate da quella che personalmente definisco "semplicità" che comunque li facevano apparire gradevoli e ti strappavano il sorriso.

Credo non sia un caso il fatto che oggi si tenda a rispolverare per quanto riguarda la mia/nostra generazione e scoprire per quanto riguarda quelli che in quel periodo erano troppo piccoli per goderne a pieno certi vecchi film.

Mi avete fatto tornare la voglia, quasi quasi me ne guardo uno anche stasera 😁
E poi ci sono io che a vent'anni la penso come voi ahahahah vorrei un mondo più semplice e tranquillo come quegli anni lì ma non si può ormai :cry:
 

Ayeyebrazof

"Level 3"
Messaggi
255
Punteggio reazione
366
Punti
63
Posizione
Seduto
E poi ci sono io che a vent'anni la penso come voi ahahahah vorrei un mondo più semplice e tranquillo come quegli anni lì ma non si può ormai :cry:
:) quello che vediamo oggi viaggia alla "velocità" di questo periodo, dubito anche io che si possa tornare a quel tipo di visione perché è semplicemente cambiato società, standard e co.
 

bionno

"Level 5"
Da 10 Anni su Phica.net
Élite Fase 1
Messaggi
5,475
Punteggio reazione
1,733
Punti
139
Posizione
lazio
E poi ci sono io che a vent'anni la penso come voi ahahahah vorrei un mondo più semplice e tranquillo come quegli anni lì ma non si può ormai :cry:
A eccezione di te siamo tutti anzianotti mi pare. Anche io la penso ovviamente cone voi ma cercate di ricordare cosa dicevano i nostri padri o meglio i nostri nonni su certe trasmissioni o certi film che guardavamo noi.
È la normalità che purtroppo per gli anzianotti sembra nostalgia.
 
Top Bottom