Roberta Gemma [OFFICIAL THREAD]

dick20cmpower

"Level 0"
1 Mese di Phica.net
Messaggi
6
Punteggio reazione
14
Punti
9
Age
25
detto sinceramente lei è solo stupenda il marito può essere lui il problema ma anche lei c'èntra in diversi post che ha pubblicato con i fan è acida e si crede dio sceso in terra troppo ego che con il porno ci vuole più la passione e lei sembra che lo fà oramai solo per tirare su qualche spicciolo avolte pure svogliata , vero nei video senza il marito si vede che è molto troia ma credo che lo fa perchè brazzers paga un botto
 

armarettale

"Level 1"
Messaggi
136
Punteggio reazione
103
Punti
43
Age
58
detto sinceramente lei è solo stupenda il marito può essere lui il problema ma anche lei c'èntra in diversi post che ha pubblicato con i fan è acida e si crede dio sceso in terra troppo ego che con il porno ci vuole più la passione e lei sembra che lo fà oramai solo per tirare su qualche spicciolo avolte pure svogliata , vero nei video senza il marito si vede che è molto troia ma credo che lo fa perchè brazzers paga un botto
Post automatically merged:

detto sinceramente lei è solo stupenda il marito può essere lui il problema ma anche lei c'èntra in diversi post che ha pubblicato con i fan è acida e si crede dio sceso in terra troppo ego che con il porno ci vuole più la passione e lei sembra che lo fà oramai solo per tirare su qualche spicciolo avolte pure svogliata , vero nei video senza il marito si vede che è molto troia ma credo che lo fa perchè brazzers paga un botto
Post automatically merged:

Se è ero che Brazzers paga un botto, e certo non voglio smentire dik20cm, anche perché non lo so e mi fido di ciò che dice, poteva continuare con loro a 4-5 scene anno tanto non ne fa di più ed in compenso fanno cagare. Così pigliava tanti soldini scopava poco ed avremmo visto qualcosa di piacevole
 

Philip84

"Level 5"
Messaggi
1,736
Punteggio reazione
2,229
Punti
114
Sono d'accordo con JP, lei è una cafona romana, lo si capisce da molte cose e da alcuni video amatoriali.... Deve solo ringraziare madre natura che le ha dato una bellezza incredibile altrimenti per il carattere non se la sarebbe filata nessuno... Anche come pornostar vive di rendita grazie al suo fisico sennò per le sue prestazioni avrebbe finito la carriera da mo'....
 

jasmines

"Level 0"
Messaggi
36
Punteggio reazione
12
Punti
13
Vorrei ricordare a tutti quelli che si lamentano per il carattere, ecc. che questa qua fa la pornostar non la scienziata.
Quindi dovendo mostrarsi nuda e prendere cazzi per far eccitare i segomani, ritengo che il gran fisico sia una condizione necessaria e sufficiente per il mestiere suddetto.
Ci mancavano i filosofi pure nel porno...
 

jelox

"Level 4"
Messaggi
909
Punteggio reazione
581
Punti
104
perche' queste sono le pornostar di oggi...La Moana Pozzi aveva un gran cervello oltre a dessere porca....ma lei era una caso piu' unico che raro
 

Philip84

"Level 5"
Messaggi
1,736
Punteggio reazione
2,229
Punti
114
Vorrei ricordare a tutti quelli che si lamentano per il carattere, ecc. che questa qua fa la pornostar non la scienziata.
Quindi dovendo mostrarsi nuda e prendere cazzi per far eccitare i segomani, ritengo che il gran fisico sia una condizione necessaria e sufficiente per il mestiere suddetto.
Ci mancavano i filosofi pure nel porno...
Non si tratta di fare i filosofi del porno... certo, se il mestiere di una pornostar fosse solo quello di mostrarsi nuda e prendere cazzi, beh, ti darei ragione, ma la differenza, secondo me, tra una macchinetta del sesso e una attrice vera, è la passione che ci mette e la capacità di farti eccitare mentalmente prima che fisicamente. Per favore smettiamo di pensare che il porno sia solo una mera attività ginnica finalizzata ad una sega.... Personalmente mi sono tirato delle grandiose seghe su foto o video di donne che nulla avevano di pornografico o addirittura di nudo ma che suscitavano in me una forte eccitazione per un semplice sguardo o scollatura e di cui, magari, ne conoscevo proprio il carattere....
 

Sburrolino

"Level 6"
Messaggi
5,365
Punteggio reazione
4,469
Punti
113
Non si tratta di fare i filosofi del porno... certo, se il mestiere di una pornostar fosse solo quello di mostrarsi nuda e prendere cazzi, beh, ti darei ragione, ma la differenza, secondo me, tra una macchinetta del sesso e una attrice vera, è la passione che ci mette e la capacità di farti eccitare mentalmente prima che fisicamente. Per favore smettiamo di pensare che il porno sia solo una mera attività ginnica finalizzata ad una sega.... Personalmente mi sono tirato delle grandiose seghe su foto o video di donne che nulla avevano di pornografico o addirittura di nudo ma che suscitavano in me una forte eccitazione per un semplice sguardo o scollatura e di cui, magari, ne conoscevo proprio il carattere....
novantadue-minuti-di-applausi.jpg
 

Saint74

"Level 0"
Messaggi
4
Punteggio reazione
3
Punti
3
Age
47
Sono d'accordo con JP, lei è una cafona romana, lo si capisce da molte cose e da alcuni video amatoriali.... Deve solo ringraziare madre natura che le ha dato una bellezza incredibile altrimenti per il carattere non se la sarebbe filata nessuno... Anche come pornostar vive di rendita grazie al suo fisico sennò per le sue prestazioni avrebbe finito la carriera da mo'....
cosa vuol dire cafona "romana"? poteva essere una cafona milanese...perché questa precisazione dimmi dimmi
Post automatically merged:

Vorrei ricordare a tutti quelli che si lamentano per il carattere, ecc. che questa qua fa la pornostar non la scienziata.
Quindi dovendo mostrarsi nuda e prendere cazzi per far eccitare i segomani, ritengo che il gran fisico sia una condizione necessaria e sufficiente per il mestiere suddetto.
Ci mancavano i filosofi pure nel porno...
perfettamente d'accordo
Post automatically merged:

la gemma per essere come la roccaforte troppe minestre deve mangiare ancora.....Monica ed erika bella erano il top anni 90...oggi tutto il resto e' noia
la Roccaforte non ha fatto invece niente di memorabile rispetto a Roberta invece
Post automatically merged:

detto sinceramente lei è solo stupenda il marito può essere lui il problema ma anche lei c'èntra in diversi post che ha pubblicato con i fan è acida e si crede dio sceso in terra troppo ego che con il porno ci vuole più la passione e lei sembra che lo fà oramai solo per tirare su qualche spicciolo avolte pure svogliata , vero nei video senza il marito si vede che è molto troia ma credo che lo fa perchè brazzers paga un botto
spesso é acida ed é vero; é pure vero che i commenti di centinaia di cerebrolesi che scrivono minchiate e rompono le scatole con le stesse boiate a lungo andare logorano
 
Ultima modifica:

Philip84

"Level 5"
Messaggi
1,736
Punteggio reazione
2,229
Punti
114
Una volta c'era postalmarket e tutta st'introspezione non me la ricordo mica... Ma le seghe ve le facevate lo stesso.
Ok, ma mi sembrerebbe un bel azzardo comparare postalmarket col porno vero... Anche io mi sono segato con quel giornale ma oggi le cose sono un po' cambiate o no??.....

cosa vuol dire cafona "romana"? poteva essere una cafona milanese...perché questa precisazione dimmi dimmi
Post automatically merged:
Esattamente quello che hai detto te.... Poteva essere una cafona di ogni regione d'Italia..... Lei è di Roma e cafona romana rimane... Tant'è rimane una cafona....
 
Ultima modifica:

El Siegon

"Level 1"
Messaggi
57
Punteggio reazione
180
Punti
33
Age
33
Non si tratta di fare i filosofi del porno... certo, se il mestiere di una pornostar fosse solo quello di mostrarsi nuda e prendere cazzi, beh, ti darei ragione, ma la differenza, secondo me, tra una macchinetta del sesso e una attrice vera, è la passione che ci mette e la capacità di farti eccitare mentalmente prima che fisicamente. Per favore smettiamo di pensare che il porno sia solo una mera attività ginnica finalizzata ad una sega.... Personalmente mi sono tirato delle grandiose seghe su foto o video di donne che nulla avevano di pornografico o addirittura di nudo ma che suscitavano in me una forte eccitazione per un semplice sguardo o scollatura e di cui, magari, ne conoscevo proprio il carattere....
Esatto. Belen per dirne una te lo fa rizzare anche se bardata dalla testa ai piedi… la classe, la sensualità, la femminilità non è avere le tettone grosse e la fica se poi sbadigli mentre scopi
 

sequenza1

"Level 3"
Messaggi
2,725
Punteggio reazione
331
Punti
88
Belen classe e sensualità?

Se la Gemma è una coatta romana di sicuro Belen è una cafoncella argentina......lo si evince dai tangheri con cui si è messa e con cui ancora si mette.......
Visto che questo topic è destinato all'essere criticoni almeno ricordiamo che l'eleganza e la classe sono davvero altra cosa.
 

Sburrolino

"Level 6"
Messaggi
5,365
Punteggio reazione
4,469
Punti
113
Belen classe e sensualità?

Se la Gemma è una coatta romana di sicuro Belen è una cafoncella argentina......lo si evince dai tangheri con cui si è messa e con cui ancora si mette.......
Visto che questo topic è destinato all'essere criticoni almeno ricordiamo che l'eleganza e la classe sono davvero altra cosa.
Certamente se Atene piange Sparta non ride. 😁
 

jelox

"Level 4"
Messaggi
909
Punteggio reazione
581
Punti
104
La Gemma e' una bella donna, ma rimane pur sempre una coatta ripulita, col marito manager che e' piu' rozzo di un carciofaro del Tufello....che poi sia porca o no nelle scene dei film quello e' un altro discorso.
 

Jazim22

"Level 0"
Messaggi
2
Punteggio reazione
2
Punti
3
Age
78
premetto che la mia è una generalizzazione.. una volta, quanto meno in italia, chi sceglieva di intraprendere questa professione andava contro tutti. quindi immagino che le motivazioni e la spinta fossero date da qualcosa di piu profondo del mero guadagno. oggi in parte la professione è "piu accettata" e il 90% si avvicinano con lo scopo del guadagno facile. quindi molte fanno il minimo sindacale e\o arraffano quanto possono e si ritirano dopo 3\4 anni. e comunque quella del volere tutto e subito e\o fare il minimo sindacale è un'attitudine figlia del nostro tempo purtroppo (sempre piu youtuber e sempre meno artigiani).
 

jasmines

"Level 0"
Messaggi
36
Punteggio reazione
12
Punti
13
Ok, ma mi sembrerebbe un bel azzardo comparare postalmarket col porno vero... Anche io mi sono segato con quel giornale ma oggi le cose sono un po' cambiate o no??.....
Sì ma questo non legittima la pretesa che un'attrice porno sia da valutare dal punto di vista emotivo per giustificare il fatto che i fruitori siano degli intellettualoidi disadattati.
 

Sburrolino

"Level 6"
Messaggi
5,365
Punteggio reazione
4,469
Punti
113
Sì ma questo non legittima la pretesa che un'attrice porno sia da valutare dal punto di vista emotivo per giustificare il fatto che i fruitori siano degli intellettualoidi disadattati.
E come dev'essere valutata? Dal punto di vista "meccanico"? :unsure:
Io credo che anche nel sesso esplicito, reale o virtuale, partecipato o osservato, il "cerebralismo" è fondamentale. Sarà un mio limite, ma la Gemma nel 90% delle sue scene mi fa lo stesso effetto di una brocca di caffellatte sul comò. Natura. Ma natura morta.
 

jasmines

"Level 0"
Messaggi
36
Punteggio reazione
12
Punti
13
E come dev'essere valutata? Dal punto di vista "meccanico"? :unsure:
Io credo che anche nel sesso esplicito, reale o virtuale, partecipato o osservato, il "cerebralismo" è fondamentale. Sarà un mio limite, ma la Gemma nel 90% delle sue scene mi fa lo stesso effetto di una brocca di caffellatte sul comò. Natura. Ma natura morta.
Ovvero lo stesso effetto che ti faceva il postalmarket. Oppure anche allora facevi differenze tra le sensualità innate delle modelle, la loro capacità di indossare il pizzo e abbinarne i colori alla propria carnagione?
 

Sburrolino

"Level 6"
Messaggi
5,365
Punteggio reazione
4,469
Punti
113
Ovvero lo stesso effetto che ti faceva il postalmarket. Oppure anche allora facevi differenze tra le sensualità innate delle modelle, la loro capacità di indossare il pizzo e abbinarne i colori alla propria carnagione?
No, perché il "cerebralismo" si attivava in sommo grado proprio col Postalmarket, quando la fantasia volava alta e denudava le modelle in lingerie inventando storie e situazioni. Storie e situazioni che la Gemma non sa né evocare né rappresentare perché non vi si immedesima in alcun modo. E specifico che sì, facevo anche allora differenza; non tutte le modelle erano intercambiabili: uno sguardo, una posa, un ammiccamento distinguevano quella di pagina 120 da quella di pagina 121 accendendo quale più, quale meno la mia immaginazione. Esattamente come una posa, uno sguardo, un ammiccamento (in foto o in film non rileva) fanno la differenza tra una Gemma e una Gucci o una Moana o una Selen.
 
Top Bottom