Vi siete mai trovati in situazioni imbarazzanti?….così imbarazzati da non credere a quello che avete fato ??

Marco0902

"Level 1"
Messaggi
26
Punteggio reazione
201
Punti
28
Age
21
in realtà me ne sono capitate veramente tante ,talmente tante che non so da dove cominciare…😅
Ma una più di tutte se mi veniva raccontata neanche io l’avrei creduta 🤷‍♂️ Eppure mi e successo davvero
Avevo 20 anni quando il cugino di mio padre ,medico di chilurgia generale mi diagnostica la fimosi ..
Ok grazie a lui nessun ricovero nessuna lista di attesa nessuna cartella clinica ecc mi disse solo chiamo io tuo padre quando devi venire mi fa “stai tranquillo in un ora è tutto finito”
Arriva il giorno dell intervento mia mamma mi accompagna in ospedale fuori al reparto dove mio zio ci disse di aspettare ci apre un anziano signore (infermiere dalla divisa) chiede a mamma di non stare la e di allontanarsi dal corridoio (logicamente io non dovevo essere lì dentro ) io entro con lui e dopo 10 minuti di corridoio arriviamo in un piccola stanza accanto alla sala operatoria
Io entro e già in questa sala ci stava una signora avrà avuto intorno ai 37/38 anni non di più ,passa il tempo nessuno ci viene a chiamare dato che eravamo soli abbiamo potuto scambiare due chiacchiere
Lei “come mai sei qui”?
Io “devo fare un intervento però non sono in ricovero perché e mio zio “
Lei “si lo avevo capito per essere qui dentro anche io logicamente non sono in ricovero,devo togliere delle verruche alle mani “
e aprendo le mani me le mostra sopra e sotto ,sempre lei “tu che devi togliere qualche cisti ?“
Io “no in realtà ho un problema al pisello “e cerco di spiegare che problema è che fastidio mi da …
Io 20 anni lei quasi quaranta per come la vedevo io anche se un po’ più bella …aveva l’età di mia mamma
Comunque passiamo quasi due ore chiusi in quella stanzetta …finalmente viene dinuovo quel anziano infermiere .

Infermiere “venite con me il dottore vi sta aspettando,……avete aspettato tanto perché c’erano un po’ di interventi in programma, adesso in pratica la sala operatoria è stata chiusa e lasciata da tutti gli infermieri per questo nessuno deve sapere ne sentire nulla mi raccomando”..in effetti ci aveva spiegato proprio bene tutti i rischi del caso
Entriamo in sala operatoria insieme io e la signora, all’interno solo mio zio un altro infermiere un po nervoso che ci lascia subito e l’anziano infermiere che entrava insieme a noi
Mio zio si rivolge alla signora.. “Simona ciao vieni siediti su questa sedia metti le mani qua sopra che comincio a fare le punture di anestesia sulle verruche “e continuando gli chiede “cosa hai deciso le facciamo tutt e due le mani o una sola e poi ritorni tra un paio di mesi “
Simona “due mesi ???assolutamente mi trovo qua le facciamo e basta “
Zio ..”ok ok allora Simo ..dato che ne avremo per le lunghe hai problemi se nel frattempo che prende l anestesia prepariamo il giovanotto?”
Simona “nessun problema potrebbe essere mio figlio “
Senza neanche accorgermene mi trovo steso sul lettino mutande e pantaloni alle ginocchia e il cazzo fuori …sento le punturine tutt intorno alla cappella
Zio “ogni tanto tocca appena non senti più sensibilità mi fai sapere “
Nel frattempo si sposta da Simona e comincia con le sue mani e tutte le verruche che aveva …..si poteva sentire bene sia il rumore del laser che la puzza della carne bruciata in tutto la sua ,se si può chiamare operazione dura 20 minuti
Finisce con lei gli fa “resta con le mani così e non toccare niente “
Viene da me mi fa l’intervento (mi taglia 1cm e mezzo di pelle ) e comincia a mettere i punti
Ogni tanto ero curioso di vedere se la signora guardava ma non avevo il coraggio di girarmi verso di lei ,più tosto guardavo dall altra parte l infermare che passava o posava i ferri
Una volta cucito mi fa “alzati passa dalla sala dove eravate di fronte c’è un bagno prova a fare pipì e torna che ti faccio la medicazione “
Così faccio mi metto in piedi e a cazzo fuori attraverso la sala operatoria la sala dietro il corridoio e vado in bagno non c’è stato bisogno neanche di chiudere la porta non cera un anima viva ..
Riesco a pisciare me lo guardò vedo bene la corona di punti ma non sento ne dolore ne tatto era solo molto ma molto gonfio torno in sala senza poterlo coprire
Simona era di spalle stava finendo la medicazione e la fasciatura su entrambi le mani (aveva più di 30 verruche perfino sulle punte delle dita )
Mio zio “Simona con te abbiamo finito avrai difficoltà ci credo bene hai fatto tutte e due la mani ma ti sei tolta un grande pensiero “
Poi viene il mio turno mi fa la medicazione mi fa sistemate le mutande
Zio “adesso andate dove eravate prima e attendete un po’ ci vorrà più o meno un oretta noi dobbiamo posare i ferri sterilizzare la sala chiudere ed uscire davanti logicamente da soli poi …rivolgendosi all infermiere li vai a prendere da dietro appena sono in ufficio come al solito
Io e Simona entriamo nella saletta e chiusa la porta che si apre solo da dentro restiamo da soli in un gran silenzio
Simona non si siede anzi nervosa va davanti e indietro poi esce in corridoio poi rientra 🤷‍♂️
Simona ..”ti fa male ? “
Io ..”no per il momento no sono ancora sotto effetto dell anestesia “
Simona “senti ma “
E poi si ferma e va verso il corridoio…poi ritorna
Io ..”ma che cosa ? Dobbiamo solo aspettare e sento che stanno ancora di qua”
Simona “infatti non so che fare “
Io “non sai che fare perché non ti senti bene ?”
Simona “senti ti devo chiedere una cosa che secondo me mi prendi per una pazza “
Io “ dimmi “
Pensavo che voleva farsi prendere qualcosa al distributore o magari il cell dalla borsa o farsi comporre un numero di telefono non so i lacci delle scarpe qualunque cosa (logicamente aveva entrambe le mani fasciate proprio fino ai polsi )come poteva fare qualcosa se neanche la sua borsetta poteva stringere in mano 🤷‍♂️
Simona “non so neanche come chiedertelo…ma mi sto facendo la pipì a dosso “
Io “devi andare in bagno 😰e io come faccio ?” Intendevo dire io come faccio senza guardare ☹️
Simona “dai accompagnami chi lo viene mai a sapere questi per quando vengono mi sono fatta a dosso dai 🙏
La precedo apro la porta del bagno delle donne lei entra e si gira di fronte a me gli slaccio la cinta apro i bottoni del gins e lo abbasso appena sotto il culo
Simona ..”abbassa abbassa fino alle ginocchia che non mi siedo mi fa schifo “
Io incredulo non ci potevo credere cercavo di non guardarla li porto un po’ più sotto con le mani fino alle ginocchia
Mi alzo mi giro di spalle e mentre stavo uscendo gli dico ..”appena sei pronta mi chiami “
E lei “ma dove vai ? E le mutandine come faccio a fare pipì
E io “ma veramente pensavo che con i polsi piano piano riuscivi ad abbassarle “
Lei “dai se hai vergogna chiudi gli occhi ma aiutami “
Io “nessuna vergogna era per una forma di rispetto ma non c’è problema “mi chino gli prendo la mutandina ai lati e le abbasso alle ginocchia
Lo potuta ammirare chinarsi per non toccare la tazza e farsi una gran pisciata aveva una patata bella folta piena piena di peli tutti drizzati e bruni
Lei a testa bassa che si guarda la patata poi alza la testa e mi fa “ho finito mi passi un po’ di carta qua vicino alla coscia …dove gli era rimasta qualche goccia di pipì
Io strappo la carta la passo di fianco alla gamba poi giro la mano e gli asciugo anche la patata.
Lei “secondo me c’è lo ricordiamo per tutta la vita menomale che non ti funziona altrimenti ero rovinata e si fa una risatina
 
OP
M

Marco0902

"Level 1"
Messaggi
26
Punteggio reazione
201
Punti
28
Age
21
ho provato a chiedere a mio zio (quando ho fatto la visita di controllo ..era la sorella della signora che faceva le faccende in casa sua sinceramente non mi sono mai sentito di raccontargli l accaduto
 

sormarco

"Level 6"
Élite Fase 1
Messaggi
7,580
Punteggio reazione
3,051
Punti
124
Posizione
taranto
ho provato a chiedere a mio zio (quando ho fatto la visita di controllo ..era la sorella della signora che faceva le faccende in casa sua sinceramente non mi sono mai sentito di raccontargli l accaduto
Ma dai allo zio potevi, gli zii a quello servono.
E comunque eravate molto intimi con la signora, più che lei con lo zio 😂😂😂
 
OP
M

Marco0902

"Level 1"
Messaggi
26
Punteggio reazione
201
Punti
28
Age
21
racconto un alto episodio (difficile da credere )
Mese di agosto la famiglia della mia ragazza fitta per le vacanze a Tropea dato che ci vogliono troppe ore per arrivarci ci mettiamo d’accordo che l’avrei raggiunta per le mie ferie nella settimana di ferragosto
Avevo 23 anni arrivano ste benedette ferie faccio esattamente 7 ore di macchina e la raggiungo…
Arrivò sul posto bella villetta grande con giardino ecc
Già potrei raccontare ….stare in casa con mia suocera (44 anni )è la ragazza di mio cognato (27 anni ) quante seghe mi hanno fatto fare quei momenti però non è questo il posto per raccontare
Vi racconterò di un altro momento imbarazzante che penso sempre e non ci si può credere
Faccio la mia settimana (stupenda settimana aggiungerei) comunico a pranzo del giorno prima a che ora sarei partito di domenica per ritornare a casa …
In quella circostanza
Mio cognato….”domani pomeriggio quando parti per caso ti da fastidio se con te porti Mary ?”
Io ..che fastidio 🤷‍♂️ anzi è meglio con tutte quelle ore di macchina e sempre meglio avere compagnia “sempre io rivolgendomi a Mary …“come mai tu non dovevi tornare per il 24 ??”
Mary …”Si ma giusto per comodità altrimenti Luca (mio cognato)mi dovrebbe accompagnare e poi ritornare e sinceramente per due giorni non vale la pena incasinarlo
Io …”si comunque va bene non c’è problema “
Cerchiamo di valutare con mio suocero e mio cognato l’orario giusto per non beccare tanto traffico e si decide per la partenza di domenica prima di pranzo
Partiti per il ritorno… logicamente si parla del più e del meno di cose più o meno intime del rapporto tra me e la mia ragazza di quello che lei faceva alla nostra età e di tante altre cose più o meno futili …Mary e molto alla mano non si fa problemi a parlare di nessun argomento e poi più grande di me (28anni)
Non facciamo neanche due ore di macchina bam😵💫ci fermiamo nel traffico per un incidente stradale (eravamo sulla Salerno Reggio Calabria)
Dopo due ore e mezza di percorso a passo d uomo mi fermo un attimo in autogrill per una sosta
Io …”vado in bagno scendi?”
Mary …”no non mi va di scendere aspetto qua “
Vado in bagno passo al bar prendo una coca e un caffè …partiamo e lei dopo 10 minuti di auto si addormenta
Dopo circa mezz’ora mi blocco nel traffico di nuovo per circa mezz’ora percorriamo pochi chilometri
Lei si sveglia dopo un oretta di sonno pieno
mi fa …abbiamo proprio sbagliato orario ci siamo messi proprio in un bel casino qua porta che arriviamo tra non meno di 4 ore “…guardando il navigatore della macchia
…”già siamo chiusi in macchina da due ore e mezza “
Io …si al prossimo casello mi fermo scendi un po’ .
Comunque talmente il traffico è talmente era lunga la coda per il primo autogrill che decidiamo di non fermarci e continuiamo dritto per la nostra strada
Io ..”ci fermiamo al prossimo non è molto lontano”
Arriva sto benedetto autogrill (avevo perso circa 40 minuti di fila dall’ indicazione incolonnati fino al parcheggio
Lei scende e va verso il bagno io resto vicino alla macchina (c’era una marea di gente che come noi erano incolonnati da ore e ore ) …all’improvviso la vedo arrivare
Lei …”niente da fare c’è una fila per i cessi che ci vorrà almeno un ora andiamo “mi fa
Io salgo in macchina e andiamo
10 minuti dopo camminando a passo duomo si gira e mi fa “ma il prossimo quando viene ??
Io …”perché “
Lei “mi sto facendo a dosso “
😨cheeeee ….”tu sei appena scesa e non ci sei andata ? E adesso come si fa ?”
Lei “come si fa al prossimo ti fermi e vado “
Alla fine sapete come e andata a finire??
Dopo 20 minuti che mi ha continuato a ripetere che si stava facendo a dosso mi sono fermato in una piazzola di sosta
Io …”io ok mi sono fermato e poi ….come fai come ti copri ?macchie davanti macchine dietro dai non fare scemenze “
Lei …”o faccio pipì subito e finisco per farla in macchina “
Non scende apre la porta poi si gira dietro si ferma un altra macchina scende una signora e fa fare la pipì alla bambina
Lei .”guarda ..se la portiera davanti e aperta e quella dietro e aperta non mi vede nessuno se non mi abbasso troppo“prendendo di esempio quelli dietro che lei riesce a vedere da sotto alla portiera
Quindi scende e apre la portiera dietro poi si risiede e attende il momento giusto era di spalle a me e già con i piedi a terra .
All’improvviso sempre in quella posizione di spalle mi fa …”non guardare girati “e nel momento che lo dice si abbassa pantaloni e mutande ma sempre seduta
Io ero lì alle sue spalle che non potevo credere ai miei occhi aveva il culo fuori proprio lì sul mio seggiolino accanto a me …tempo che realizzo mi giro verso la strada per vedere qualcuno se ci stava osservando che fa un balzo in avanti si piega tipo pecora …busto in avanti verso il guardrail e il culo verso di me 😳 Gesù penso questa è pazza
Lei ..mi raccomando non guardare…
Io neanche la rispondo avevo proprio la visuale della patata che spruzzava pipì a più non posso …avrei voluto metterci la bocca vicino..ricordo quella scena secondo me tutti giorni da quel momento ad oggi devo dire con gran piacere 🥰
Tutto molto velocemente nella mia testa quei minuti sono lentissimi ricordo sempre quella mano passare il fazzoletto su quella patata 🥔lo messa talmente a fuoco con i miei occhi che potevo vedere il colore del piscio lasciato sul fazzoletto
Poi alza le mutandine e il pantalone chiude la porta dietro e sale …
Lei aggiustando i pantaloni ..”ti avevo detto di non guardare secondo me ti sei gustato tutta la scena …che poi che schifo ..,che c’è da guardare non ti è venuto il voltastomaco ??
Io …si ti ho vista e naturale era in faccia a me🤷‍♂️E no niente voltastomaco anzi e come hai detto lo proprio gustato ☺️
Lei …”gli uomini fate venire il voltastomaco fate proprio schifo tutti uguali e depravati “
 

sormarco

"Level 6"
Élite Fase 1
Messaggi
7,580
Punteggio reazione
3,051
Punti
124
Posizione
taranto
racconto un alto episodio (difficile da credere )
Mese di agosto la famiglia della mia ragazza fitta per le vacanze a Tropea dato che ci vogliono troppe ore per arrivarci ci mettiamo d’accordo che l’avrei raggiunta per le mie ferie nella settimana di ferragosto
Avevo 23 anni arrivano ste benedette ferie faccio esattamente 7 ore di macchina e la raggiungo…
Arrivò sul posto bella villetta grande con giardino ecc
Già potrei raccontare ….stare in casa con mia suocera (44 anni )è la ragazza di mio cognato (27 anni ) quante seghe mi hanno fatto fare quei momenti però non è questo il posto per raccontare
Vi racconterò di un altro momento imbarazzante che penso sempre e non ci si può credere
Faccio la mia settimana (stupenda settimana aggiungerei) comunico a pranzo del giorno prima a che ora sarei partito di domenica per ritornare a casa …
In quella circostanza
Mio cognato….”domani pomeriggio quando parti per caso ti da fastidio se con te porti Mary ?”
Io ..che fastidio 🤷‍♂️ anzi è meglio con tutte quelle ore di macchina e sempre meglio avere compagnia “sempre io rivolgendomi a Mary …“come mai tu non dovevi tornare per il 24 ??”
Mary …”Si ma giusto per comodità altrimenti Luca (mio cognato)mi dovrebbe accompagnare e poi ritornare e sinceramente per due giorni non vale la pena incasinarlo
Io …”si comunque va bene non c’è problema “
Cerchiamo di valutare con mio suocero e mio cognato l’orario giusto per non beccare tanto traffico e si decide per la partenza di domenica prima di pranzo
Partiti per il ritorno… logicamente si parla del più e del meno di cose più o meno intime del rapporto tra me e la mia ragazza di quello che lei faceva alla nostra età e di tante altre cose più o meno futili …Mary e molto alla mano non si fa problemi a parlare di nessun argomento e poi più grande di me (28anni)
Non facciamo neanche due ore di macchina bam😵💫ci fermiamo nel traffico per un incidente stradale (eravamo sulla Salerno Reggio Calabria)
Dopo due ore e mezza di percorso a passo d uomo mi fermo un attimo in autogrill per una sosta
Io …”vado in bagno scendi?”
Mary …”no non mi va di scendere aspetto qua “
Vado in bagno passo al bar prendo una coca e un caffè …partiamo e lei dopo 10 minuti di auto si addormenta
Dopo circa mezz’ora mi blocco nel traffico di nuovo per circa mezz’ora percorriamo pochi chilometri
Lei si sveglia dopo un oretta di sonno pieno
mi fa …abbiamo proprio sbagliato orario ci siamo messi proprio in un bel casino qua porta che arriviamo tra non meno di 4 ore “…guardando il navigatore della macchia
…”già siamo chiusi in macchina da due ore e mezza “
Io …si al prossimo casello mi fermo scendi un po’ .
Comunque talmente il traffico è talmente era lunga la coda per il primo autogrill che decidiamo di non fermarci e continuiamo dritto per la nostra strada
Io ..”ci fermiamo al prossimo non è molto lontano”
Arriva sto benedetto autogrill (avevo perso circa 40 minuti di fila dall’ indicazione incolonnati fino al parcheggio
Lei scende e va verso il bagno io resto vicino alla macchina (c’era una marea di gente che come noi erano incolonnati da ore e ore ) …all’improvviso la vedo arrivare
Lei …”niente da fare c’è una fila per i cessi che ci vorrà almeno un ora andiamo “mi fa
Io salgo in macchina e andiamo
10 minuti dopo camminando a passo duomo si gira e mi fa “ma il prossimo quando viene ??
Io …”perché “
Lei “mi sto facendo a dosso “
😨cheeeee ….”tu sei appena scesa e non ci sei andata ? E adesso come si fa ?”
Lei “come si fa al prossimo ti fermi e vado “
Alla fine sapete come e andata a finire??
Dopo 20 minuti che mi ha continuato a ripetere che si stava facendo a dosso mi sono fermato in una piazzola di sosta
Io …”io ok mi sono fermato e poi ….come fai come ti copri ?macchie davanti macchine dietro dai non fare scemenze “
Lei …”o faccio pipì subito e finisco per farla in macchina “
Non scende apre la porta poi si gira dietro si ferma un altra macchina scende una signora e fa fare la pipì alla bambina
Lei .”guarda ..se la portiera davanti e aperta e quella dietro e aperta non mi vede nessuno se non mi abbasso troppo“prendendo di esempio quelli dietro che lei riesce a vedere da sotto alla portiera
Quindi scende e apre la portiera dietro poi si risiede e attende il momento giusto era di spalle a me e già con i piedi a terra .
All’improvviso sempre in quella posizione di spalle mi fa …”non guardare girati “e nel momento che lo dice si abbassa pantaloni e mutande ma sempre seduta
Io ero lì alle sue spalle che non potevo credere ai miei occhi aveva il culo fuori proprio lì sul mio seggiolino accanto a me …tempo che realizzo mi giro verso la strada per vedere qualcuno se ci stava osservando che fa un balzo in avanti si piega tipo pecora …busto in avanti verso il guardrail e il culo verso di me 😳 Gesù penso questa è pazza
Lei ..mi raccomando non guardare…
Io neanche la rispondo avevo proprio la visuale della patata che spruzzava pipì a più non posso …avrei voluto metterci la bocca vicino..ricordo quella scena secondo me tutti giorni da quel momento ad oggi devo dire con gran piacere 🥰
Tutto molto velocemente nella mia testa quei minuti sono lentissimi ricordo sempre quella mano passare il fazzoletto su quella patata 🥔lo messa talmente a fuoco con i miei occhi che potevo vedere il colore del piscio lasciato sul fazzoletto
Poi alza le mutandine e il pantalone chiude la porta dietro e sale …
Lei aggiustando i pantaloni ..”ti avevo detto di non guardare secondo me ti sei gustato tutta la scena …che poi che schifo ..,che c’è da guardare non ti è venuto il voltastomaco ??
Io …si ti ho vista e naturale era in faccia a me🤷‍♂️E no niente voltastomaco anzi e come hai detto lo proprio gustato ☺️
Lei …”gli uomini fate venire il voltastomaco fate proprio schifo tutti uguali e depravati “
Dopo che ti ha definito depravato tu le hai cantato " che Dio ti benedica, che fica aa"
 

Top Bottom