Racconto di fantasia Il matrimonio

artimio

"Verginello"
Messaggi
23
Punteggio reazione
56
Punti
13
Vi siete svegliati presto questa mattina, lei vuol mettersi carina, è il matrimonio di una vecchia amica e tra gli invitati ci sono molte persone che non vede da molto tempo. Ieri si è fatta una nuova acconciatura e questa mattina si è truccata con un po' di colore sugli occhi ed un bel rossetto acceso ma non volgare. I capelli lunghi lasciati liberi, gli occhi ben truccati che risaltano dagli occhiali, un vestito colorato, corto sopra il ginocchio e un po' largo, molto sexy e le scarpe con il tacco alto che le stanno molto bene e risaltano il culo con quel vestito leggero e leggermente trasparente. Sei contento, farai bella figura, lei è felice perchè si sente bella e sexy.

Arrivati alla chiesa ci sono un sacco di amici delle scuole superiori, tu conosci pochissima gente perché lei ormai non li frequenta più, molte ragazze carine, erano una classe ben fornita. In particolare vedi lei arrossire quando arriva un ragazzo a salutarla, i soliti convenevoli, da quanto tempo e discorsi del genere. Noti un certo imbarazzo tra i due, lui non è bellissimo e quindi non ti preoccupi ma comunque le fa molti complimenti. Poi si salutano e finisce li. Notando il suo turbamento le chiedi se va tutto bene, lei sorride e ti dice che quello è stato il suo primo ragazzo (primo per cosa ti chiedi).

Finita la cerimonia vi trasferite nell'agriturismo, un locale carino con un bel parco. Aperitivi, danze, chiacchiere con amici comuni e ogni tanto qualche vecchio compagno di classe. Noti che il tipo di prima fa lo splendido con la tua lei, prima un ballo, poi un bicchiere ed una chiacchierata da soli, ti vede a disagio e cerca di essere simpatico con te, non ci riesce. Lei è un po' indispettita da tutte queste attenzioni.

Dopo cena iniziano i festeggiamenti, i parenti anziani se ne vanno e rimangono i giovani.. let's party!! Qualche bevuta e finisci per riposarti su un divano, sei stanco e ti appisoli un po'. Al tuo risveglio lei non c'è, la cerchi sulla pista e non la trovi.. vai a cercarla ma niente, comincia ad essere tardi e avresti voglia di tornare a casa. Non la trovi, beh, vsarà con le amiche, decidi allora di passare dalla macchina per lasciare la giacca che ti da fastidio, è una serata calda e si sta bene in camicia.

Ti avvicini al parcheggio che è vicino al parco per aprire la macchina. Apri lo sportello e lasci la giacca, quando ti giri senti uno strano rumore tra gli alberi li vicino, un sospetto ansimare, qualcuno sta scopando.. da non credere, durante il matrimonio, sorridi e pensi che questi son pazzi, ti incuriosisci e vai a sbirciare. Non c'è nessuno in giro ed è buio e decidi di andare a guardare. Cerchi una posizione sicura e ti affacci. Non puoi crederci, quel vestito, è lei, a pecora con le mani appoggiate all'albero, il vestito tirato su sulla schiena, le gambe dritte e il perizoma abbassato all'altezza delle cosce, le scarpe super sexy che la slanciano, lui dietro che pompa con violenza, le sta facendo il culo. Non sai che fare, vorresti intervenire ma stranamente la cosa ti eccita e cominci a toccarti. Sempre più assurdo, non credi a quello che stai vedendo e continui a toccarti, vieni subito senza controllo, loro stanno ancora scopando e senti lei gemere, ti pulisci al volo e rientri in sala, ti siedi, sei sconvolto ma ancora eccitato.
Dopo poco lei torna, sorridente, si siede accanto e ti dice che ti aveva lasciato dormire ed era uscita a parlare con le amiche, tu le dici che ti sei appena svegliato e che sei stanco, vorresti tornare a casa. Lei sorride e ti si avvicina per un bacio, vuole tornare a casa. Noti tra i capelli e subito sopra la bocca un liquido denso, sai perfettamente cos'è e ti viene improvvisamente duro, la baci con passione.

Sulla via del ritorno lei continua a sorridere felice, tu non sai cosa pensare, hai bisogno di parlare con il tuo amico Marco
 

artimio

"Verginello"
Messaggi
23
Punteggio reazione
56
Punti
13
  • Thread Starter Thread Starter
  • #2
Hai deciso di raccontare a Marco cosa è successo, è il tuo migliore amico e conosce bene la tua ragazza. Non hai mai capito se sono stati insieme (la conosce da più tempo) ma sei sicuro che abbia un debole per le sue tette, si capisce.

Gli hai raccontato tutta la storia nei dettaglio e di quella strana sensazione nel vederla scopata da un estraneo e dell'eccitazione provata. Lui ti dice che è normale, che molti uomini si eccitano a vedere la propria donna scopata e che tutto sommato è stato fortunato ad accorgersi di questa cosa ora che sono giovani, certo un conto è decidere insieme di fare una cosa del genere e l'altro scoprire di nascosto che lei ti ha tradito.

Decidi di capire, chiedi direttamente a Marco se lei le piace. Lui rimane visibilmente sorprese e tu gli dici che sai benissimo che lui vorrebbe metterlo tra quelle tette da molto tempo, un po' di imbarazzo, lui alla fine annuisce, si scusa ma è vero. Prendi la palla al balzo e gli dici che deve capire questa nuova sensazione, ha bisogno di un amico fidato per risolvere i dubbi. Finisce così e non vi sentite per qualche altro giorno.

Poi lo chiami, si è ricordato che lui conosce il tipo che si è scopata al matrimonio e gli fai una proposta davvero da non perdere. C'è un altro matrimonio a breve dove siete tutti invitati e tu vuoi capire davvero se sei un cuck ed hai pensato a lui, se deve farlo qualcuno è meglio un amico. Lui protesta, non farebbe mai una cosa del genere ad un amico. Glielo chiedi per favore e tu alla fine lui cede alla richiesta (non avevi dubbi).

Hai già preparato un piano, farai in modo di lasciarli da soli durante il ricevimento e Marco dovrà dirle che l'amico comune gli ha raccontato della scappatella e non ti racconterà niente a patto che lei le faccia una spagnola con sborrata in faccia. Buona idea, ti alletta da morire. Ovviamente hai detto al tuo amico che tu apparterai per vedere tutto e capire se l'eccitazione della prima volta era stata un caso.

Arrivati alla sera del matrimonio e tutto va benissimo, lei ha un vestito stretto in vita, leggero, le tette in bella vista, i capelli raccolti e un bel trucco sotto quegli occhiali che ti eccitano da una vita. Trovi una scusa per lasciare Marco e lei da soli, avete bevuto un po' più del solito, sicuramente aiuta. Marco fa la parte prevista, la prende da parte e le dice di sapere tutto sulla scappatella al matrimonio della loro amica, gira un po' intorno alla questione e alla fine chiede un pompino per il tuo silenzio. Lei rimane sconvolta, la vedi dalla tua posizione, arrossisce, non dice una parola, comincia a camminare verso un posto più buio e appartato nel parco dell'agriturismmo. Invita Marco a seguirla, tu li segui.

Vedi lei che appoggia Marco alla parete di un casotto, dice qualcosa ma non ce la fai a capire, si cala il vestito in vita e abbassa il reggiseno supersexy, che meraviglia le sue tette in quella posizione, un push per le sue tettone, si inginocchia. e tira fuori il cazzo di Marco assolutamente in tiro. Non sembra arrabbiata, pare che non aspettasse altro e inizia lentamente a succhiare, ti viene il dubbio che non sia la prima volta che lo fa, con te non l'ha mai fatto, all'aperto almeno, dopo averlo lavorato di bocca lo prende tra le tette e comincia una magnifica spagnola, MArco ha un bel cazzo e lei riesce a leccarlo mentre fa la spagnola. Ti guardi intorno impaurito, la sensazione è la stessa dell'altra volta, lo tiri fuori e cominci a segarti guardandola fare la porca con Marco, ormai sei un cuck felice.

Lei continua con la spagnola, tu preso dall'emozione stai per venire, lei lo prende in bocca e comincia a succhiare avidamente, vorrebbe bere tutto ma alla fine si lascia sborrare in faccia e sulle tette, tu non hai parole, vieni copiosamente, vedi Marco inondarle la faccia e le tette, lei poi beve il resto e si ricompone, chiede a Marco di leccarle la sborra dal viso, lui non fa una piega ed esegue. Si tira su il reggiseno e il vestito, le tette ancora piene di sborra, poi si pulisce alla meglio la parte scoperta si alza e torna verso la sala, tu abbottoni i pantaloni e torni velocemente per farti trovare li, sei ancora eccitatissimo.

In sala ti raggiunge, prende un paio di bicchieri di vino e te li porta, vedi il vestito leggermente udito vicino alle tette e ti ecciti, lei ti chiede un brindisi ai tanti amici che si sposano. Tu le dici che sono tutti nell'età da matrimonio e per i prossimi mesi ce ne saranno molti, ti eccita l'idea. Magari ci sposeremo anche noi, lei sorride, incuriosità.. chissà cosa sta pensando.

Prima di andare passi a salutare Marco, è imbarazzato ma su di giri.. sorridete, lo ringrazi, ora sai di essere un chuck. Chissà che in futuro, magari.. lui ti guarda e ride e poi ti racconta che prima di lasciarlo lei le ha detto che forse un pompino per mantenere il silenzio è troppo poco, ti dice che lei lo ha invitato domani a casa quando tu non ci sei. Letteralmente gli ha detto "ti chiamo quando il cornuto va al lavoro". E le ha promesso il trattamento riservato all'altro amico in comune.

Non sai cosa pensare e te ne esci chiedendo a Marco di fare un video mentre la incula e ti mandarglielo via whatsapp, senza dirle niente.
 

Top